LINKS

Cromohs


Cyber Review of Modern Historiography, rivista elettronica di storiografia moderna


Giunta storica nazionale


L' organismo nazionale che coordina l'attività degli istituti e degli enti di ricerca storica italiani.


Clioh-world


Nato dall'evoluzione di precedenti progetti (Clioh, Cliohnet, Cliohnet2, Cliohres), è un progetto a lasrga scala realizzato da una rete di centri di ricerca europei della rete ETCS e finalizzato all'innovazione nello studio e nell'insegnamento della storia in Europa


>> Altri Links

<< indietro

Modifica

Dettagli Marco Cavarzere

Dati Personali
Nome e cognome: Marco Cavarzere
Data nascita: 01/01/1920
Email: marco.cavarzere@lrz.uni-muenchen.de
Indirizzo di lavoro:

Goethe Universität

Historisches Seminar

Norbert-Wollheim-Platz 1
Raum IG 3.411
60323 Frankfurt am Main


Posizione lavorativa: ricercatore

Università
Altra Università

Dipartimento
Historisches Seminar
Goethe Universität

Pubblicazioni

Libri

Isidoro Clario, Adhortatio ad concordiam, a cura di M. Cavarzere, Roma, Edizioni di Storia e Letteratura, 2008.

La prassi della censura nell’Italia del Seicento. Tra repressione e mediazione, Roma, Edizioni di Storia e Letteratura, 2011.  

La giustizia del vescovo. I tribunali ecclesiastici della Liguria orientale (XVI-XIX sec.), Pisa, Pisa University Press, 2012.

 Saggi in rivista e in volume (per temi)


Storia della Toscana in età moderna

Un savonaroliano tra i Medici e la Repubblica. Tre lettere di Francesco d’Antonio de’ Ricci, in «Rivista di Storia del Cristianesimo», III, 2, 2006, pp. 505-518. 

Il savonarolismo di un prelato tridentino: Pier Francesco da Gagliano vescovo di Pistoia (1547-1559), in La fede degli italiani. I. Per Adriano Prosperi, a cura di G. Dall’Olio, A. Malena, P. Scaramella, Pisa, Edizioni della Normale, 2011, pp. 133-143.

La vita religiosa a Pistoia al tempo del Vasari, in Giorgio Vasari tra capitale medicea e città del dominio, a cura di N. Lepri, S. Esseni, M.C. Pagnini, Firenze, Edifir, 2012, pp. 45-52. 

 

 

At the Crossroads of Feud and Law: Settling Disputes in Early Modern Tuscany, in S. Cummins-L. Kounine (eds.), Cultures of Conflict Resolution in Early Modern Europe, Aldershot, Ashgate, 2015, pp. 51-74.

 

Cosimo I, pater ecclesiae, tra eresia, riforma religiosa e ragion di Stato, in  «Annali di storia di Firenze», X (2015), pp. 71-79. 

 

Chiesa e pax medicea a Pistoia nel Cinquecento, in Pistoia violenta. Faide e conflitti sociali in una città italiana dall’età comunale allo Stato moderno. Atti del Convegno di Studi, 16-17 maggio 2014, a cura di G. Francesconi e L. Mannori, Pistoia, Società Pistoiese di Storia patria, 2017, pp. 121-141. 

 

Storia del libro e della censura libraria

La fortuna di Bayle in Italia: le censure romane, in «Rivista di storia e letteratura religiosa», XLIII (2007), pp. 525-544.

  

Luca Assarino scrittore sacro e la censura ecclesiastica: alcune note su un’opera ignota e altre vicende editoriali, in «Studi secenteschi», XLIX, 2008, pp. 65-78.

Censura libraria e Inquisizione romana nella prima età moderna: alcune riflessioni, in «Cromohs», XIV, 2009, pp. 1-4.

Il diario di un Maestro del Sacro Palazzo (1678-1681). Raimondo Capizucchi e la censura romana, in «Dimensioni e problemi della ricerca storica», XXV (2012), pp. 215-295.  

Das alte Reich und die römische Zensur in der Frühen Neuzeit. Ein Uberblick, in Tribunal der Barbaren? Deutschland und die Inquisition in der Frühen Neuzeit, hrsg. von A. Burkardt und G. Schwerhoff, Konstanz, UVK Verlag, 2012, pp. 307-334. 

 

Un cantiere aperto della storiografia religiosa: alcuni nuovi studi sulla censura in Italia, in «Rivista di Storia e Letteratura religiosa», XLVIII (2012), 1, pp. 179-192. 

 

Commercio librario e lettori nel Seicento italiano: i cataloghi di vendita, in «Rivista di storia del Cristianesimo», IX (2012), pp. 363-384.   

 

L’ambiguità della censura, in «Studi storici», LIII (2012), pp. 1001-1016.

 

The Workings of a Papal Institution. Roman Censorship and Italian Authors in the Seventeenth Century, in A. Brendecke (hrg.), Praktiken der Fruehen Neuzeit, Koeln, Boehlau, 2015, pp. 378-92.

 

An Interrupted Dialogue? Italy and the Protestant Book Market in the Early Seventeenth Century, in V. Lavenia - C. Zwierlein (eds.), Fruits of Migration. Heterodox Italian Migrants and Central European Culture, 1550-1620, Leiden, Brill, forthcoming.

 

Storia della Riforma e della Controriforma

 

Rituale und Zeremonien zu Beginn der Reformation – zwischen Kritik und Innovation, in Ekklesiologische Alternativen? Monarchischer Papat und Formen kollegialerKirchenleitung (15.-20. Jahrhundert), hrsg. von B. Schmidt und H. Wolf, Münster, Rhema, 2013, pp. 309-335. 

Disciplinare, confortare, persuadere: le fonti della storia religiosa, in Nell’officina della storia, a cura di M.P. Paoli, Roma, Carocci, 2013, pp. 266-288.  

Costantino e la Riforma radicale: il successo di un mito negativo, in Costantino I. Enciclopedia costantiniana sulla figura e l'immagine dell'imperatore del cosiddetto Editto di Milano. 313-2013, Roma, Istituto dell’Enciclopedia italiana, 2013, pp. 85-98.

Percorsi della letteratura benedettina del Cinquecento, in Cinquecento monastico italiano, a cura di G. Spinelli, Cesena, Badia di Santa Maria del Monte, 2013, pp. 197-209.  

A Comparative Method for Sixteenth-Century Polemicists: Cults, Devotions, and the Formation of Early Modern Religious Identities, in «Journal of Early Modern History», XIX (2015), pp. 385-407.

Les rêves d’une eglise rénouvée, in L’époque de la Renaissance. I.La nouvelle culture (1480-1520), sous la direction de Eva Kushner, Amsterdam, John Benjamins, forthcoming.  

 

La Riforma e il potere degli oggetti: ostie, tesori e Madonne nella Svizzera riformata, in in «Archivio italiano per la storia della pietà», XXX (2017), forthcoming

 

 

Storia intellettuale del Settecento

Enlightened Narratives in the National Context: The Historiography of Italian Illuminismo, in «Das Achtzehnte Jahrhundert», 38.2 (2014), pp. 146-160.

The "New Science of Commerce" in the Holy Roman Empire: Véron de Forbonnais's Elémens du commerce and its German Readers, in «History of European Ideas», XXXVIII/2 (2014), pp. 146-160.

Geografia e sapere locale nell'Europa del Settecento. La Erdbeschreibung di Anton Friedrich Buesching nelle sue traduzioni italiane, in «Rivista storica italiana», CXXVII (2015), pp. 411-464.

Land and Nation. The Ancient Modernity of National Geography, in «Journal of the History of Ideas», LXXVII.2 (2016), pp. 203-225

The Rise of a Trading Nation.Prussia and the Convention préliminaire de commerce with France (1753), in A. Alimento - K. Stapelbroek (eds.), The Politics of Commercial Treaties in the Eighteenth Century. Balance of Power, Balance of Trade, Houndmills, Palgrave, 2017, pp. 295-320.


Area Ricerca
Area Geografica
- Germania;
- Francia;
- Italia;
- Spagna;
- Portogallo;

Settore Specifico
- Storia sociale;
- Storia religiosa;
- Storia delle idee;
- Storia culturale;

Periodo
- XVI;
- XVII;
- XVIII;

Curriculum

Allievo della Scuola Normale Superiore, è stato dal 2008 al 2014 assegnista di ricerca presso l'Università di Pisa e dal 2014 al 2016 Alexander-von-Humboldt Fellow alla Ludwig-Maximilians-Universität di Monaco di Baviera. Dal 2017 è wissenschaftlicher Mitarbeiter alla Goethe Universität di Francoforte. 


Scheda Compilata
il 08/10/2017

Socio SISEM

Iscritto ML dal 2010

Responsabile Sezione
Indici delle riviste specialistiche


Ultimo aggiornamento per la sezione Anagrafe degli Studiosi: 10/12/2018

Responsabile della sezione Anagrafe degli Studiosi: Paola Volpini Enrico Valseriati - anagrafe@stmoderna.it

Portale Storia moderna - c/o Dipartimento Tempo, Spazio, Immagine e Società (TeSIS), Università di Verona,
via San Francesco 22, 37129 Verona, e-mail: redazione@stmoderna.it