LINKS

Cromohs


Cyber Review of Modern Historiography, rivista elettronica di storiografia moderna


Giunta storica nazionale


L' organismo nazionale che coordina l'attività degli istituti e degli enti di ricerca storica italiani.


Clioh-world


Nato dall'evoluzione di precedenti progetti (Clioh, Cliohnet, Cliohnet2, Cliohres), è un progetto a lasrga scala realizzato da una rete di centri di ricerca europei della rete ETCS e finalizzato all'innovazione nello studio e nell'insegnamento della storia in Europa


>> Altri Links

<< indietro

Dettagli Milena Sabato

Dati Personali
Nome e cognome: Milena Sabato
Email: milena.sabato@unisalento.it
Sito Web: https://unisalento.academia.edu/MilenaSabato
Posizione lavorativa: professore a contratto

Università
Università degli Studi di LECCE

Dipartimento
Dipartimento di Studi Umanistici

Pubblicazioni

Monografie
1. Poteri censori. Disciplina e circolazione libraria nel Regno di Napoli fra '700 e '800. Prefazione di Giuseppe Galasso, Galatina, Congedo editore, 2007, pp. 223. ISBN: 9788880867487.
[Volume recensito in
Ricerche di Storia Sociale e Religiosa”, Nuova Serie, 74, luglio-dicembre 2008, pp. 285-289 (Maria Antonietta Rinaldi)].
2. Il sapere che brucia. Libri, censure e rapporti Stato-Chiesa nel Regno di Napoli fra '500 e '600, Galatina, Congedo editore, 2009, pp. 283. ISBN: 9788880868798.
[Volume recensito, fra gli altri, in
Annales. Histoire, Sciences sociales”, 66, 3, juillet-septembre 2011, pp. 903-905 (Maria Iolanda Palazzolo); Bollettino Storico della Basilicata”, Nuova Serie, 26, 2010, pp. 389-393 (Veronica Sileo); L'Indice dei libri del mese” - giugno 2010 (Rinaldo Rinaldi)].

Saggi, articoli e recensioni
1. France
scanesimo, cultura e stampa: la biblioteca dei Riformati di Gallipoli nei secoli XV e XVI, in “Bollettino storico di Terra d’Otranto”, Società di Storia Patria per la Puglia, Sezioni di Galatina e Gallipoli, 11, 2001, pp. 67-103.
2. Famiglia, donna e matrimonio in Terra d’Otranto nell’Ottocento, in “Risorgimento e Mezzogiorno”, Rassegna di Studi Storici, Istituto per la storia del Risorgimento, Comitato di Bari, XII, 1-2, dicembre 2001 [ma: 2002], pp. 113-129. ISSN: 2038-5021.
3. 
Il secolo XV tra gli scaffali delle biblioteche di Terra d’Otranto. Riflessioni storiografiche e prospettive di ricerca, in “Itinerari di ricerca storica”, Università degli Studi di Lecce, Dipartimento di Studi Storici dal Medioevo all’Età contemporanea, XVI, 2002, pp. 17-31. ISSN: 1121-1156.
4. 
“… mi faccia gratia concedermi licenza di andare a veder la commedia”. Teatro e censura ecclesiastica nella Gallipoli del Sei-Settecento, in “Anxa news”, notiziario dell'omonima Associazione Culturale Onlus, II, marzo 2004, p. 2.
5. 
La proibizione dei libri haeretici, vel de Fide suspecti nel sinodo diocesano di Gallipoli del 1661. La fonte, gli studi, la realtà locale, in “Itinerari di ricerca storica”, Università degli Studi di Lecce, Dipartimento di Studi Storici dal Medioevo all’Età contemporanea, XVIII, 2004, pp. 9-51. ISSN: 1121-1156.
6. 
Lapresa ... e “ripresa” di Gallipoli. A proposito dell'assedio veneziano del 1484 e sue conseguenze, in “Anxa news”, notiziario dell'omonima Associazione Culturale Onlus, II, maggio 2004, p. 5.
7. 
Istituzione e prime vicende del Seminario di Gallipoli (1747-1763). Le Regole di Ignazio Savastano, in “Anxa news”, notiziario dell'omonima Associazione Culturale Onlus, II, luglio 2004, p. 3.
8. 
Per una sicura e valida difesa delli Reali Domini. Gallipoli alla vigilia della rivoluzione napoletana del 1799, in “Anxa news”, notiziario dell'omonima Associazione Culturale Onlus, II, settembre 2004, p. 5.
9. 
Roberto Mazzuci, giureconsulto gallipolino del Seicento, in “Anxa news”, notiziario dell'omonima Associazione Culturale Onlus, II, novembre 2004, p.2.
10. 
Il “piacere proibito” della lettura. Studi e percorsi di ricerca sulla censura libraria in età moderna, in “Rassegna storica lucana”, Bollettino dell'Associazione per la Storia Sociale del Mezzogiorno e dell'Area mediterranea, XXIII, 37-38, 2003 [ma: 2005], pp. 3-31.
11. 
La biblioteca del Convento di S. Francesco di Gallipoli alla fine del Cinquecento (cod. Vaticanus Latinus 11268), in “Anxa news”, notiziario dell'omonima Associazione Culturale Onlus, III, 1, 2005, p. 2.
12. 
Quaresimali” e predicatori di quaresima a Gallipoli in età moderna, in “Anxa news”, notiziario dell'omonima Associazione Culturale Onlus, III, 2, 2005, p. 2.
13. 
Recensione a M. C. Napoli, Letture proibite. La censura dei libri nel Regno di Napoli in età borbonica, Milano, FrancoAngeli, 2002, in “Rassegna storica lucana”, Bollettino dell'Associazione per la Storia Sociale del Mezzogiorno e dell'Area mediterranea, XXIII, 37-38, 2003 [ma: 2005], pp. 253-259.
14. 
Recensione a M. I. Palazzolo, I libri il trono l'altare. La censura nell'Italia della Restaurazione, Milano, FrancoAngeli, 2003, in “Risorgimento e Mezzogiorno”, Rassegna di Studi Storici, Istituto per la storia del Risorgimento, Comitato di Bari, XV, 1-2, dicembre 2004 [ma: 2005], pp. 324-327. ISSN: 2038-5021.
15. 
Peccati-delitti e scomuniche nella Gallipoli del Seicento, in “Anxa news”, notiziario dell'omonima Associazione Culturale Onlus, III, 3, 2005, p. 2.
16. 
Istruzionee “cultura di regime” a Gallipoli nel Decennio napoleonico (1806-1815), in “Anxa news”, notiziario dell'omonima Associazione Culturale Onlus, III, 4, 2005, p. 2.
17. 
Les chemins de Rome. Les visites ad limina à l'époque moderne dans l'Europe méridionale et le monde hispano-américain (XVIe-XIXe siècle) (sous la direction de Philippe Boutry et Bernard Vincent, Rome, École française de Rome, 2002), in Revue d'Histoire Ecclésiastique, 100, 1, 2005, pp. 152-159. ISSN: 0035-2381; trad. ital. in Itinerari di ricerca storica”, Università degli Studi di Lecce, Dipartimento di Studi Storici dal Medioevo all’Età contemporanea, XIX, 2005, pp. 381-389. ISSN: 1121-1156.
18. 
Ebrei e “cristiani novelli” a Gallipoli: vicende, luoghi, memorie, in “Anxa news”, notiziario dell'omonima Associazione Culturale Onlus, III, 5, 2005, p. 2.
19. 
Cartelli infamanti. Voci diffamatorie, pubblicità e vergogna nella Gallipoli del Seicento, in “Anxa news”, notiziario dell'omonima Associazione Culturale Onlus,III, 6, 2005, p. 5.
20. 
Recensione a Vita quotidiana, coscienza religiosa e sensibilità civile nel Mezzogiorno continentale tra Sette e Ottocento (Convegno PRIN, Lecce, 10-11 ottobre 2005), in Itinerari di ricerca storica”, Università degli Studi di Lecce, Dipartimento di Studi Storici dal Medioevo all’Età contemporanea, XIX, 2005, pp. 390-395 (ISSN: 1121-1156); in “Rassegna storica lucana”, Bollettino dell'Associazione per la Storia Sociale del Mezzogiorno e dell'Area mediterranea, XXIV, 39-40, 2004 [ma: 2006], pp. 207-212; ed in “Risorgimento e Mezzogiorno”, Rassegna di Studi Storici, Istituto per la storia del Risorgimento, Comitato di Bari, XVI, 1-2, dicembre 2005 [ma: 2006], pp. 221-226 (ISSN: 2038-5021).
21. 
La stampa periodica e la censura. Circolazione dei calendari e ordine pubblico nella Gallipoli dell'Ottocento, in “Anxa news”, notiziario dell'omonima Associazione Culturale Onlus, IV, 1-2, 2006, pp. 10-12.
22. 
Filippo Briganti e l'età dei Lumi nel Salento”. Convegno di studi, Lecce-Gallipoli, 5-7 dicembre 2005, in “Anxa news”, notiziario dell'omonima Associazione Culturale Onlus, IV, 3-4, 2006, pp. 7-9.
23. 
Il Regno di Napoli e la censura ecclesiastica: tecniche, strategie e pratiche repressivo-educative, in F. Gaudioso (a cura di), Vita quotidiana, coscienza religiosa e sensibilità civile nel Mezzogiorno continentale tra Sette e Ottocento, Galatina, Congedo editore, 2006, pp. 517-561. ISBN: 9788880866916.
24. 
All'Indice quei libri! Censura ecclesiastica e stampa proibita nelle riflessioni di Tommaso Briganti, in “Anxa news”, notiziario dell'omonima Associazione Culturale Onlus, IV, 5-6, 2006, pp. 22-24.
25. 
La festa in età moderna tra obblighi e punizioni esemplari: vicende gallipoline del Sei-Settecento, in “Anxa news”, notiziario dell'omonima Associazione Culturale Onlus, IV, 7-8, 2006, pp. 12-14.
26. 
Streghe, guaritrici, indovine. Processi per magia nella Gallipoli del Seicento, in “Anxa news”, notiziario dell'omonima Associazione Culturale Onlus, IV, 9-10, 2006, pp. 8-10.
27. 
Fattucchieri e “magia dotta” a Gallipoli tra il Cinque e il Seicento, in “Anxa news”, notiziario dell'omonima Associazione Culturale Onlus, IV, 11-12, 2006, pp. 7-9.
28. 
Libri e cultura dei Frati Minori di Terra d'Otranto alla fine del Cinquecento attraverso la documentazione della Congregazione dell'Indice, in “Miscellanea Franciscana Salentina”, Rivista di cultura della Provincia dei Frati Minori di Lecce, XXII, 22, 2006 [ma: 2007], pp. 93-118. ISSN: 1127-0187.
29. 
Libri nemici, nemici dei libri. Ambrogio Salvio, vescovo di Nardò nel Cinquecento, e il fuoco purificatore, in “Anxa news”, notiziario dell'omonima Associazione Culturale Onlus, V, 1-2, 2007, pp. 7-9.
30. 
Famiglia, donna e matrimonio a Gallipoli nell'Ottocento, in “Anxa news”, notiziario dell'omonima Associazione Culturale Onlus, V, 3-4, 2007, pp. 7-9.
31. 
C'è la cultura per te”. A proposito della mostra documentaria sui quattro secoli di stampa nel Salento leccese, in “Anxa news”, notiziario dell'omonima Associazione Culturale Onlus, V, 5-6, 2007, pp. 9-11.
32. 
Libri religiosi e censure in Terra d'Otranto tra difesa della fede e lotta all'eresia (secc. XVI-XVII), in D. Levante (a cura di), Colligite fragmenta. Studi in memoria di Mons. Carmine Maci, Campi Salentina, Centro Studi “Mons. Carmine Maci”, 2007, pp. 281-312. ISBN: 9788889333105.
33. 
Il potere e la censura. Uno studio ricostruisce il controllo sulla circolazione delle idee nel Regno di Napoli fra '700 e '800, in “Anxa news”, notiziario dell'omonima Associazione Culturale Onlus, V, 7-8, 2007, pp. 10-12.
34. 
Grave errore io ho commesso nell'aver pubblicato il mio quadro”. Raimondo Vinella di Galatina, un medico e il suo “auto da fé”, in “Anxa news”, notiziario dell'omonima Associazione Culturale Onlus, V, 9-10, 2007, pp. 9-11.
35. 
GiovanniCarlo Coppola e il Sant'Uffizio. Nuovi documenti sulla condanna dell'opera del poeta gallipolino, in “Anxa news”, notiziario dell'omonima Associazione Culturale Onlus, V, 11-12, 2007, pp. 5-7.
36. 
La censura libraria nella storia: bivalenza storiografica, tradizione e progresso nella letteratura cinque-novecentesca, in Itinerari di ricerca storica”, Università degli Studi di Lecce, Dipartimento di Studi Storici dal Medioevo all’Età contemporanea, XX-XXI, 2006-2007 [ma: 2008], tomo I, pp. 291-337. ISSN: 1121-1156.
37. 
La “sapienza” intollerante. Alle radici di una “censura” d'altri tempi, in “Anxa news”, notiziario dell'omonima Associazione Culturale Onlus, VI, 1-2, 2008, pp. 9-11.
38. 
Abiti e paesaggi gallipolini dei secoli XVI-XIX, in “Anxa news”, notiziario dell'omonima Associazione Culturale Onlus, VI, 3-4, 2008, pp. 17-19.
39. 
Eretici e santi nel XVII secolo. La storia di Isabella Tocca di Nardò, una “teologhessa” solitaria, in “Anxa news”, notiziario dell'omonima Associazione Culturale Onlus, VI, 5-6, 2008, pp. 11-13.
40. 
Il libro e l'aureola. Storie di santità e censure dei testi in età moderna, in “Rassegna Storica Lucana”, Bollettino dell'Associazione per la Storia Sociale del Mezzogiorno e dell'Area mediterranea, XXVII, 45-46, 2007 [ma: 2008], pp. 273-285.
41. 
La cena di Emmaus” e Paolo Veronese, perseguitato dall'Inquisizione,in “Anxa news”, notiziario dell'omonima Associazione Culturale Onlus, VI, 7-8, 2008, pp. 17-19.
42. 
La censura libraria a Gallipoli durante l’episcopato di Giovanni Montoya de Cardona (1659-1666), in “Anxa news”, notiziario dell'omonima Associazione Culturale Onlus, VI, 9-10, 2008, pp. 11-13.
43. 
Celebrazioni natalizie e fortuna del presepe nel Mezzogiorno, in “Anxa news”, notiziario dell'omonima Associazione Culturale Onlus, VI, 11-12, 2008, pp. 12-13.
44. 
Mestiere editoriale, assistenza e potere pubblico nel Regno di Napoli nel Settecento, in G. Da Molin (a cura di), Istituzioni, assistenza e religiosità nella società del Mezzogiorno d'Italia tra XVIII e XIX secolo, Atti del Convegno (Bari, 18-19 dicembre 2008), Bari, Cacucci Editore, 2009, vol. II, pp. 63-78. ISBN: 9788884228741.
45. 
Astronomia, astrologia, religione, censura. Il caso Galilei e la “carta del cielo”, in “Anxa news”, notiziario dell'omonima Associazione Culturale Onlus, VII, 1-2, 2009, pp. 5-6.
46. 
Colore e Quaresima. Il segreto del viola e il “movimento mauve” di metà Ottocento, in “Anxa news”, notiziario dell'omonima Associazione Culturale Onlus, VII, 3-4, 2009, pp. 5-6.
47. 
Uniformazione liturgica e lotta alla superstizione nella Chiesa della Controriforma. Il problema del  commercio delle false indulgenze a Nardò fra Cinque e Seicento, in “Anxa news”, notiziario dell'omonima Associazione Culturale Onlus, VII, 5-6, 2009, pp. 18-19.
48. 
«Corretto e mutato». L'espurgazione del poema sacro Maria Concetta di Giovanni Carlo Coppola (1635-49), in “Mediterranea - ricerche storiche”, VII, 19, agosto 2010, pp. 295-316. ISSN: 1824-3010 (stampa) ISSN: 1828-230X (online).
49. 
Libri e frati cappuccini di Puglia in età moderna: un'indagine tra proibito e permesso, in R. A. Savoia (a cura di), La provincia dei Frati Minori Cappuccini di Puglia: 5 secoli di storia. Primo Centenario della rifondazione della Provincia (1908-2008), Atti del Convegno storico (Lecce, 18 ottobre 2008 - Bari, 3 novembre 2008), Lecce, Edizioni Grifo, 2010, pp. 37-57. ISBN: 9788896801277.
50. 
I Briganti e la censura dei libri di diritto, in S. Barbagallo - B. Pellegrino (a cura di), Filippo Briganti, l'età dei Lumi nel Salento, Convegno di Studi (Lecce-Gallipoli, 5-6-7 dicembre 2005), Introduzione di M. Agrimi, Galatina, Congedo editore, 2010, pp. 287-313. ISBN: 9788880869313.
51. 
Giovanni Carlo Coppola e il Sant'Uffizio. Uno studio ricostruisce la vicenda censoria della Maria Concetta sulla base di fonti inedite, in “Anxa news”, notiziario dell'omonima Associazione Culturale Onlus, VIII, 11-12, 2010, pp. 8-9.
52. I giornali fanno storia. Cenni su stampa periodica e comunicazione di massa dal Cinquecento all'Unità, in “Anxa news”, notiziario dell'omonima Associazione Culturale Onlus, n. 50, marzo/aprile 2011, pp. 9-10.
53. Leggere per sovvertire. Biblioteche, lettori ribelli e potere nel Mezzogiorno d'Italia, in G. Tortorelli (a cura di), Tutti creano, nessuno legge. Studi sulla lettura in Italia, Bologna, Pendragon, 2012, pp. 11-54. ISBN: 9788865981627.
54. Lettrici “sotto controllo” nel Cinque-Seicento, fra quotidianità, censura e modelli ideali. Studi recenti e questioni di metodo, in Rara Volumina”, 1, 2012 [ma: 2013], pp. 25-36. ISSN: 1122-8148.
55. Donne lettrici in Italia nella prima età moderna. Metodi e percorsi di ricerca, in Itinerari di ricerca storica”, Università del Salento, Dipartimento di Storia, Società e Studi sull'Uomo, XXVII, 2013, 1, nuova serie, pp. 77-93. ISSN: 1121-1156.
56. “Per le celle del convento”. Cultura ispanica e biblioteche religiose calabresi nell'inchiesta della Congregazione dell'Indice, in D. Gagliardi (a cura di), La cultura ispanica nella Calabria del Cinque-Seicento. Letteratura, Storia, Arte, Atti del Convegno internazionale PRIN (Arcavacata di Rende, 29-31 maggio 2012), Soveria Mannelli, Rubbettino, 2013, pp. 41-59. ISBN: 9788849838237.
57. Recensione a M. I. Palazzolo, La perniciosa lettura. La Chiesa e la libertà di stampa nell'Italia liberale, Roma, Viella, 2010, in “Ricerche di Storia Sociale e Religiosa”, nuova serie, 83, gennaio-giugno 2013, pp. 282-286. ISSN: 0392-1581.
58. Percorsi di storia della censura. Giulio Cesare Vanini e la Congregazione dell'Indice, in “The Journal of Baroque Studies”, International Institute for Baroque Studies, University of Malta, n. 2, vol. 1, 2014, pp. 5-24. ISBN: 9789995706753.
59. Comparing book censorship: an Italian and European perspective (centuries XVI-XVIII), in “European Scientific Journal” (ESJ), European Scientific Institute (ESI), August 2014, vol. 10, n. 22, pp. 53-68. ISSN: 1857-7881 (Print) ISSN: 1857-7431 (Online).
60. Excommunication and conscience control in modern Italy,in the Proceedings of the 2nd Mediterranean Interdisciplinary Forum on Social Sciences and Humanities, MIFS 2014 (Almeria, Spain, 26-28 November 2014), Kocani-Republic of Macedonia, European Scientific Institute (ESI), 2014, pp. 274-284. ISBN: 978-608-4642-31-2; in “European Scientific Journal” (“ESJ”), European Scientific Institute (ESI), February 2015 (special edition), vol. I, pp. 274-284. ISSN: 1857-7881 (Print) ISSN: 1857-7431 (Online).
61. Logiche della censura libraria in Italia e in Spagna. Uno sguardo comparativo fra storiografia e forme d'intervento (secc. XVI-XVIII), in Arte e cultura del libro. Saggi di bibliologia e di storia dell'editoria per i venti anni di “Rara Volumina”, a cura di M. Paoli, “Rara Volumina”, Rivista di studi sull'editoria di pregio e il libro illustrato, XX, 2013, 2 e XXI, 2014, 1-2 [ma: 2015], pp. 15-32. ISSN: 1122-8148.
62. Nota sul convegno The Roman Inquisition in Malta and Elsewhere (Birgu, Malta, 18-20 September 2014), in “Ricerche Storiche”, XLV, 3, settembre-dicembre 2015, pp. 439-447. ISBN: 9788859615781.
63. Il “diluvio digitale” e le discipline storiche. Risorse online e riflessioni metodologiche, in “Mediterranea - ricerche storiche”, XIV, 39, aprile 2017, pp. 193-218. ISSN: 1824-3010 (stampa) ISSN: 1828-230X (online).
64. Leggi ecclesiastiche ed obbedienza nel Regno di Napoli nel Cinque-Seicento: ricerche di storia inquisitoriale dal centro e dalla periferia, in The Roman Inquisition in Malta and Elsewhere, Conference Proceedings (Birgu, Malta, 18-20 September 2014), Malta, Heritage Malta Publishing, 2017, pp. 226-237. ISBN: 9789993257394.
65. Donne e Inquisizione. Campi d'indagine per l'età moderna, in A. Carbone (a cura di), Scritti in onore di Giovanna da Molin. Popolazione, famiglia e società in età moderna, Bari, Cacucci Editore, 2017, tomo II, pp. 597-611. ISBN: 9788866116462.
66. Il potere della lettura. Donne e controllo ecclesiastico nell'Italia moderna, in M. Marino - G. Spani (a cura di), Donne del Mediterraneo. Dinamiche di potere, Atti della Conferenza internazionale “Women of the Mediterranean. Dynamics of Power” (Sorrento, 26-27 maggio 2017), Lanciano, Casa Editrice Carabba, 2018, pp. 35-46. ISBN: 9788863445367.
67. Ottocento napoletano e politiche di controllo sulla stampa. Premesse storiche e sviluppi, in G. Tortorelli (a cura di), Storie di editori e tipografi nella Napoli dell'Ottocento, Bologna, Pendragon, 2018, pp. 9-38. ISBN: 9788833640075.
68. Letteratura di pietà e censura ecclesiastica, in “Ricerche di Storia Sociale e Religiosa”, nuova serie, 89, gennaio-dicembre 2017 [ma: 2018], pp. 69-89. ISSN: 03921581 (paper) ISBN: 9788893592239 (paper) ISBN: 9788893592246 (e-book).
69. Book Review B. Croce, A Croce Reader: Aesthetics, Philosophy, History, and Literary Criticism, translated by M. Verdicchio, Toronto-Buffalo-London, University of Toronto Press, 2017, in “Quaderni d'italianistica”, Official journal of the Canadian Society for Italian Studies, 38, 1, 2017 [ma: 2018], pp. 279-281. ISSN: 02268043.
70.
Insegnare la storia d’Italia in un corso di italiano LS, in “Didattica della storia - Journal of Research and Didactics of History”, v. 2, n. 1S, 2020, Monografico “Orizzonti della Didattica della Storia”, Atti del Convegno internazionale (Bologna, 6-7 novembre 2019), a cura di B. Borghi, pp. 562-577. ISSN: 2704-8217.
71. Recensione a Carlantonio Pilati, Di una Riforma d’Italia. Ossia dei mezzi di riformare i più cattivi costumi, e le più perniciose leggi d’Italia, a cura di Serena Luzzi, Roma, Edizioni di Storia e Letteratura, Roma, 2018, in “Mediterranea - ricerche storiche”, XVII, 49, agosto 2020, pp. 533-535. ISSN: 1824-3010 (stampa)  ISSN: 1828-230X (online). 
72. 
L’integrazione Italiano-Storia in contesti LS (lingua straniera nel mondo). Forme e pratiche per una didattica consapevole, in “Interface - Journal of European Languages and Literatures”, 16, 2021, Monografico “CLIL in New Contexts”, a cura di T. Chaudhuri e C. Merkelbach, pp. 5-33. ISSN: 2519-1268. 


Area Ricerca
Area Geografica
- Italia;

Settore Specifico
- Storia sociale;
- Storia religiosa;
- Storia delle idee;
- Storia locale;
- Storia delle istituzioni;
- Metodologia;
- Storia di genere;

Periodo
- XVI;
- XVII;
- XVIII;
- XIX;

Curriculum

TITOLI SCIENTIFICI. Abilitazione Scientifica Nazionale (Bando 2016) alle funzioni di professore universitario di seconda fascia per il settore concorsuale 11/A2 (Storia Moderna), con decorrenza 19/07/2018-19/07/2027. Abilitazione Scientifica Nazionale (Bando 2012) alle funzioni di professore universitario di seconda fascia per il settore concorsuale 11/A2 (Storia Moderna), con decorrenza 10/01/2014-10/01/2023. Diploma Master Itals in “Didattica e promozione della lingua e cultura italiane a stranieri” (Livello I, Edizione XX) conseguito il 02/07/2020 presso l'Università Ca' Foscari di Venezia con la votazione di 110/110. Componente delle commissioni d'esame di Storia moderna, Dipartimento di Storia, Società e Studi sull'Uomo, Università del Salento (da marzo 2020). Research Assistant ("Modern Italian History in Documents" Project), History programme, University of Otago (New Zealand) (da ottobre 2019). Cultore della materia in Storia Moderna, Università del Salento (dall'a.a. 2003/04). Cultore della materia in Storia Sociale (settore scientifico-disciplinare M-STO/02), Università del Salento (aa.aa. 2015/16-2018/19). Titolare di assegno di ricerca nel settore scientifico-disciplinare M-STO/02 (aa.aa. 2007-2010). Abilitazione all'insegnamento scolastico per la classe di concorso 61/A conseguita nell'a.a. 2007/08 presso la Scuola di Specializzazione per l'insegnamento secondario (S.S.I.S. Puglia - Sede di Lecce). Dottore di ricerca nel settore scientifico-disciplinare M-STO/02, con tesi su “L’universo del proibito. La Terra d’Otranto e la censura nel Cinque-Seicento” (titolo conseguito il 20/10/2006). Perfezionamento in Storia regionale pugliese, sul tema “Risorse, istituzioni e ambiente in Puglia dall'antichità ai giorni nostri”, corso promosso dal Dipartimento di Studi Storici dal Medioevo all'Età contemporanea dell’Università di Lecce (a.a. 2005/06). Vincitrice, nel 2003, del concorso per l’ammissione al corso di Dottorato di ricerca in “Il Mezzogiorno tra Europa e Mediterraneo: territorio, istituzioni e civiltà dal Medioevo all’Età contemporanea” (XVIII ciclo), presso l’Università degli Studi di Lecce, ed assegnataria della borsa di studio di Ateneo. Borsista post-lauream nel settore scientifico-disciplinare M-STO/02 (a.a. 2002/03). Abilitazione all'insegnamento scolastico per le classi di concorso 43A-50A, 51A conseguita nell'a.a. 2002/03 presso la Scuola di Specializzazione per l'insegnamento secondario (S.S.I.S. Puglia - Sede di Lecce). Laurea in Beni Culturali conseguita il 20/07/2001 presso l'Università degli Studi di Lecce con la votazione di 110/110 e lode. Perfezionamento in “Città e territorio in Europa dal Medioevo all'Età contemporanea”, corso promosso dal Dipartimento di Studi Storici dal Medioevo all'Età contemporanea dell’Università di Lecce (a.a. 1997/98). Laurea in Lettere Moderne conseguita il 24/11/1997 presso l'Università degli Studi di Lecce con la votazione di 110/110 e lode. ESPERIENZA DIDATTICA. Docente a contratto di "Storia sociale dei media" (Storia contemporanea) presso il Corso di Laurea in Comunicazione, Relazioni Pubbliche e Tecnologie digitali, Dipartimento di Economia, Management e Territorio, dell’Università degli Studi di Foggia (a.a. 2021/2022). Docente a contratto di "Storia sociale dei media" (Storia moderna) presso il Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione, Dipartimento di Studi Umanistici, dell’Università del Salento (dall'a.a. 2020/2021). Componente di commissioni d’esami e di laurea triennale e magistrale (relatrice e correlatrice) per il settore scientifico-disciplinare M-STO/02 (Storia moderna) e affini, presso l'Università del Salento (dall'a.a. 2002/03). Mentor, UCML ECASN Mentoring Partnerships - Italian Studies, The University Council of Modern Languages, Early Career Academic Support Network (dal 01-09-2021). Mentor, RSA Mentoring Program, Renaissance Society of America (dal 01-10-2018 al 31-08-2019). Tutor di Storia Contemporanea nel Corso di laurea in Lingue, culture e letterature straniere della Facoltà di Lettere e Filosofia, Lingue e Beni Culturali dell'Università del Salento (dal 04/04/2016 al 31/05/2016). Docente a contratto di “Momenti della Storia dell'Italia dal X al XX secolo” (Modulo A) presso il Corso ordinario della Scuola Superiore ISUFI dell'Università del Salento (a.a. 2015/16). Docente a contratto di Lettura critica di un classico storiografico” presso il Corso ordinario della Scuola Superiore ISUFI dell'Università del Salento (a.a. 2014/15). Docente a contratto di “Storia moderna e contemporanea” presso il Master IT@CHA per “Ricercatori esperti nel settore del monitoraggio e della diagnostica dei beni culturali” dell'Università del Salento (dal 03/10/2013 al 31/01/2014). Docente a contratto di "Istituzioni di Storia" (Modulo B, Storia moderna) presso il Corso di laurea in Tecnologie per la conservazione e il restauro della Facoltà di Beni Culturali dell'Università del Salento (a.a. 2010/11). Docente a contratto di "Storia Moderna" presso il Corso Interfacoltà in Tecnologie per i Beni Culturali dell'Università del Salento (anni accademici 2007/08 e 2008/09). Docente a contratto di corso propedeutico (“Corso Zero”) per l'insegnamento di Storia Moderna presso la Facoltà di Beni Culturali dell'Università di Lecce (a.a. 2001/02). Docente del modulo “Il turismo culturale e la valorizzazione dei beni culturali” presso l'Istituto Tecnico dei Servizi Turistici di Alezio (Lecce) (terza area di professionalizzazione post-qualifica: “Tecniche di gestione dei servizi turistici”) (a.s. 2001/2002). Docente di Italiano e Storia presso alcuni istituti scolastici privati (legalmente riconosciuti e paritari) (anni scolastici dal 1997/98 al 2001/02). PARTECIPAZIONE A PROGETTI INTERNAZIONALI. Membro dell’équipe scientifica permanente nell’ambito del progetto “Sorores. Les religieuses non cloîtrées en Europe du Sud, XIIe-XVIIIe siècle” finanziato dall'École française de Rome (piano quinquennale 2022-2026) (responsabili i proff. Isabelle Cochelin, University of Toronto; Angela Carbone, Università degli Studi di Bari; Sylvie Duval, CIHAM, Lione; Sergi Sancho Fibla, Université catholique de Louvain). PARTECIPAZIONE A PROGRAMMI DI RILEVANTE INTERESSE NAZIONALE (PRIN). Componente, nel biennio 2007/09, dell'Unità di ricerca PRIN 2006 (Università del Salento) su “Istituzioni, assistenza e società nel Mezzogiorno d'Italia tra Sette e Ottocento” (responsabile il prof. Francesco Mineccia), nell'ambito del programma di ricerca su “Istituzioni, assistenza e religiosità nella società del Mezzogiorno d'Italia tra XVIII e XIX secolo” (coordinatore scientifico la prof.ssa Giovanna Da Molin), in collaborazione con le Università di Bari, Salerno, Messina. PARTECIPAZIONE A CONVEGNI2022: “Cinema & Media Studies, Italian cinema and media: Past and present, continuity and change, expectations for the future”, convegno internazionale del Journal of Italian Cinema & Media Studies organizzato da Wellesley College e The American University of Rome (Roma, 18 giugno 2022), con la relazione “Leggere il cinema storico. Il caso dell’Inquisizione romana moderna nelle recensioni sulla stampa italiana (1968-2018) e questioni di identità” (attraverso call for paper). 2022: Conferenza CAIS (Canadian Association for Italian Studies) (Sorrento, Italia, 2-5 giugno), Co-organizzatrice (con Isabel Harvey, Université du Québec à Montréal) dei due panels: "On the Road of Central and Southern Italy" 1) Administrative, Intellectual and Religious Networks. 16th-18th Century 2) Women and Pilgrim Networks. 16th-18th Century. 2022: Conferenza CAIS (Canadian Association for Italian Studies) (Sorrento, Italia, 2-5 giugno), con la relazione “Il Regno di Napoli nella letteratura odeporica femminile del tardo Settecento. Il reportage di Matilde Perrino da donna a donna” (co-organizzatrice di panels). 2021: “Convegno internazionale CIRPAS (Centro Interuniversitario di Ricerca e Formazione Popolazione Ambiente e Salute) Vent’anni di ricerche e prospettive future”, organizzato dal CIRPAS e dal Dipartimento di Scienze della Formazione, Psicologia, Comunicazione (FORPSICOM) dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro” (Bari, Italia, 21-22 ottobre), con la relazione “Lettrici dell’età moderna. Contenuti, esperienze e prospettive di studio oltre i confini disciplinari” (su invito). 2021: Conferenza CAIS (Canadian Association for Italian Studies) (Virtual Conference, 4-5 & 11-12 giugno), Co-organizzatrice (con Isabel Harvey, Humboldt-Universität Berlin) dei tre panels: "Pensiero laico e religioso nell’Italia meridionale" 1) Scritti e libri: fra lecito e illecito 2) Donne, popolo e devozione 3) Il passaggio alla contemporaneità nell’Italia meridionale. 2021: Conferenza CAIS (Canadian Association for Italian Studies) (Virtual Conference, 4-5 & 11-12 giugno), con la relazione “La sua coscienza ci penserà. Conseguenze della censura libraria, prevedibili e non (secc. XVI-XVIII)” (co-organizzatrice di panels). 2021: "Storie di donne. Storia delle donne", giornata di studi organizzata dal Dipartimento di Storia, Società e Studi sull'Uomo dell’Università del Salento (piattaforma Microsoft Teams, 11 gennaio), con la relazione "Donne fuori dalla norma: storie di repressione e di libertà in età moderna" (su invito). 2019: “Orizzonti della Didattica della Storia”, convegno internazionale organizzato dal Centro Internazionale di Didattica della Storia e del Patrimonio (DiPaST) del Dipartimento di Scienze dell’Educazione dell’Alma Mater Studiorum Università di Bologna (Bologna, Italia, 6-7 novembre), con la comunicazione “Insegnare la storia d’Italia in un corso di italiano LS” (attraverso call for paper). 2019: “Summer School Dis/simile: identità e ibridazione nella cultura italiana”, organizzata da University of Birmingham, Durham University, Trinity College of Dublin, University of Exeter (University of Birmingham, Inghilterra, 5-6 settembre), con la relazione “Identità italiana e cattolicesimo. Censurare la letteratura in età moderna” (attraverso call for paper). 2019: Conferenza CAIS (Canadian Association for Italian Studies) (Orvieto, Italia, 13-16 giugno), Co-organizzatrice (con Isabel Harvey, Humboldt-Universität Berlin) dei tre panels: "Pensiero laico e religioso nell’Italia meridionale" 1) Controllo, stampa e rapporti Stato-Chiesa 2) Ordini religiosi, idee e rivolte 3) Politica tra bene e male. 2019: Conferenza CAIS (Canadian Association for Italian Studies) 2019 (Orvieto, Italia, 13-16 giugno), con la relazione "Una cultura controllata. Chiesa e Stato nei processi di circolazione del sapere" (co-organizzatrice di panels). 2019: "Monarchy and Modernity since 1500", conferenza internazionale organizzata da University of Cambridge e Pontificia Universidad Católica Madre y Maestra (University of Cambridge, Inghilterra, 8-9 gennaio), con la relazione "Riformismo borbonico nel Settecento napoletano e circolazione del sapere" (attraverso call for paper). 2018: “Intersections/Intersezioni - Women’s Place, Borders and Intersecting Spaces in Italian Culture”, sesta conferenza annuale internazionale organizzata da NeMLA (Northeast Modern Language Association), N.E.V.I.S. (New Echoes and Voices in Italian Studies), The College of New Jersey (School of Humanities and Social Sciences), Georgetown University (Kent State University, Firenze, Italia, 30 maggio-1 giugno), con la relazione “Dove leggevano. Donne, libri e luoghi di lettura in età moderna” (attraverso call for paper). 2017: "Popolazione, famiglia e società", convegno internazionale organizzato dal Centro Interuniversitario di Ricerca “Popolazione, Ambiente e Salute” (CIRPAS) e dal Dipartimento di Scienze della Formazione, Psicologia, Comunicazione (FORPSICOM) dell'Università degli Studi di Bari “Aldo Moro” (Bari, Italia, 21-22 dicembre), con la relazione "Donne e Inquisizione. Campi d'indagine per l'età moderna" (su invito). 2017: "Postgraduate Summer School 2017", organizzata da ASMI (Association for the Study of Modern Italy) (Royal Holloway University of London, Inghilterra, 23-24 giugno), con la relazione "La censura libraria nell'Italia del Settecento. Studi e ricerche" (attraverso call for paper). 2017: "Women of the Mediterranean. Dynamics of Power", terza conferenza internazionale organizzata da Sant’Anna Institute, College of the Holy Cross e The International Center of Mediterranean Studies (Sorrento, Italia, 26-27 maggio), con la relazione “Il potere della lettura. Donne e controllo ecclesiastico nell'Italia moderna” (attraverso call for paper). 2015: “La religione popolare tra storia e scienze sociali”, seminario di studi organizzato dall'Associazione per la Storia Sociale del Mezzogiorno e dell’Area Mediterranea (ASSMAM) (Potenza, Italia, 19-20 giugno), con la relazione “Letteratura di pietà e censura ecclesiastica” (su invito). 2014: “2nd Mediterranean Interdisciplinary Forum on Social Sciences and Humanities, MIFS 2014”, conferenza internazionale organizzata da European Scientific Institute (ESI), University of Almeria, University of the Azores, Center for Law and Economic Studies (CEJE) (Almeria, Spagna, 26-28 novembre), con la relazione “Excommunication and conscience control in modern Italy” (attraverso call for paper). 2014: “The Roman Inquisition in Malta and Elsewhere”, convegno internazionale organizzato da Heritage Malta, University of Malta, The Metropolitan Chapter, The Malta Study Centre e Congregazione per la Dottrina della Fede (Birgu, Malta, 18-20 settembre), con la relazione Ecclesiastical laws and obedience in the Kingdom of Naples in the 16th-17th centuries. Research on inquisitorial history from the centre and from the periphery” (attraverso call for paper). 2012: “La cultura ispanica nella Calabria del Cinque-Seicento: letteratura, storia, arte”, convegno internazionale PRIN, nell'ambito del progetto su “Editoria e cultura in lingua spagnola e d'interesse ispanico nei Regni di Napoli e di Sicilia tra Rinascimento e Barocco (1503-1707): Catalogazione e approssimazione critica” [cofinanziato dal MIUR (2008-2010) e coordinato dalla prof.ssa Encarnación Sánchez García dell’Università di Napoli L’Orientale, con la collaborazione delle Università di Palermo, Calabria e Suor Orsola Benincasa] (Arcavacata di Rende, Italia, 29-31 maggio), con la relazione “Per le celle del convento. Le biblioteche dei frati calabresi nell’inchiesta della Congregazione dell’Indice” (su invito). 2008: “Famiglia, infanzia e forme di assistenza nel passato”, convegno internazionale PRIN, nell'ambito del progetto su “Istituzioni, assistenza e religiosità nella società del Mezzogiorno d'Italia tra XVIII e XIX secolo” [cofinanziato dal MIUR (2006-2008) e coordinato dalla prof.ssa Giovanna da Molin dell’Università degli Studi di Bari, con la collaborazione delle Università di Messina, del Salento e Salerno] (Bari, Italia, 18-19 dicembre), con la relazione “Mestiere editoriale, assistenza e potere pubblico nel Regno di Napoli nel Settecento” (componente PRIN). 2008: “La provincia dei Frati Minori Cappuccini di Puglia: 5 secoli di storia”, convegno organizzato dalla Provincia di Puglia dei Frati Minori Cappuccini, con la collaborazione della Facoltà Teologica Pugliese, dell'Università del Salento e degli Archivi di Stato di Bari, Brindisi, Lecce e Taranto (Lecce, Italia, 18 ottobre; prima giornata di studi “Dall'arrivo dei Cappuccini in Puglia alla soppressione degli Ordini Religiosi, secc. XVI-XIX”), con la relazione “Libri e frati cappuccini di Puglia in età moderna” (su invito). 2005: “Filippo Briganti e l’età dei Lumi nel Salento”, convegno organizzato dall'Università degli Studi di Lecce e patrocinato dalla Società Italiana di Studi sul Secolo XVIII (Lecce-Gallipoli, Italia, 5-7 dicembre), con la relazione “I Briganti e la censura dei libri di diritto” (su invito). 2005: “Vita quotidiana, coscienza religiosa e sensibilità civile nel Mezzogiorno continentale tra Sette e Ottocento”, convegno PRIN, nell'ambito del progetto su “Istituzioni ecclesiastiche, municipalità e vita socio-religiosa negli Stati italiani dal Settecento alla Restaurazione” [cofinanziato dal MIUR (2003-2005) e coordinato dal prof. Angelo Sindoni dell’Università degli Studi di Messina, con la collaborazione delle Università di Bari, Lecce, Milano “Cattolica”, Padova, Perugia, Roma “La Sapienza”, Trieste] (Lecce, Italia, 10-11 ottobre), con la relazione “La Terra d'Otranto e la censura ecclesiastica: tecniche, strategie e pratiche repressivo-educative” (su invito). DIREZIONE RIVISTE / PARTECIPAZIONE A COMITATI EDITORIALI E SCIENTIFICI. General Co-Editor (con Gianluca Fantoni, Nottingham Trent University, UK), Modern Italy”Rivista trimestrale (Cambridge University Press); Book Review Editor e Book Review Editor Coordinator, “Modern Italy”Rivista trimestrale (Cambridge University Press); Componente della Redazione, “Ricerche Storiche”, Rivista quadrimestrale (Pacini Editore, Pisa); Reviewer, "Philosophy Study", Rivista mensile (David Publishing Company, New York); Guest Editor in Advances in Social Sciences, Cambridge Scholars Publishing (Newcastle upon Tyne); Editorial Board Member, “History Research”, Rivista semestrale (Science Publishing Group, New York); History Editorial Advisory Board Member, Cambridge Scholars Publishing (Newcastle upon Tyne)Editor, www.academia.edu (Academia Editor Program); Referee, “Scienze e Ricerche”, Rivista mensile (Agra Editrice Srl, Roma); Componente del Comitato scientifico, “Scienze e Ricerche”, Rivista mensile (Agra Editrice Srl, Roma); Componente della Giuria, Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica (Area D - Scienze storiche, letterarie e della formazione); Componente della Giuria, Premio Nazionale di Editoria Universitaria (Settore 11. Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche); Corrispondente, Ricerche Storiche”, Rivista quadrimestrale (Pacini Editore, Pisa); Componente del Comitato editoriale, “Scienze e Ricerche”, Rivista mensile (Agra Editrice Srl, Roma); Componente del Comitato scientifico, Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica (Area D - Scienze storiche, letterarie e della formazione); Componente del Comitato scientifico, Premio Nazionale di Editoria Universitaria (Settore 11. Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche). COMMISSIONI SCIENTIFICHE. Componente della Commissione Didattica e Università (2022-2024) della Società Italiana per la Storia dell’Età Moderna (SISEM). ASSOCIAZIONI E COLLABORAZIONI. American Association for Italian Studies (AAIS); Association for the Study of Modern Italy (ASMI); Associazione Amici di Ricerche Storiche (ARS); Associazione Internazionale Professori d’Italiano (AIPI); Associazione Italiana del Libro (AIL); Associazione per la Storia Sociale del Mezzogiorno e dell’Area mediterranea (ASSMAM); Canadian Society for Italian Studies (CSIS); Renaissance Society of America (RSA); Società Italiana per la Storia dell'Età Moderna (SISEM); Society for Italian Historical Studies (SIHS); Society for Italian Studies (SIS); Society for the Study of Early Modern Women and Gender (SSEMWG). Valutatore nella procedura di promozione a Professore ordinario (Department of Classics, Humanities and Italian Studies, College of Liberal Arts Promotion and Tenure committees, University of New Hampshire, USA). Iscritta all'albo dei formatori e dei valutatori dell'“Associazione Nazionale del Libro”. Collaboratrice, dal 2004, di “Anxa news”, notiziario dell'omonima Associazione Culturale Onlus.

Tesi Dottorato
L'universo del proibito. La Terra d'Otranto e la censura nel Cinque-Seicento

Scheda Compilata
il 03/07/2022

Iscritto ML dal 2008

Socio SISEM


Ultimo aggiornamento per la sezione Anagrafe degli Studiosi: 08/09/2022

Responsabile della sezione Anagrafe degli studiosi: - anagrafe@stmoderna.it

CALENDARIO

Portale Storia moderna - c/o Dipartimento Tempo, Spazio, Immagine e Società (TeSIS), Università di Verona,
via San Francesco 22, 37129 Verona, e-mail: redazione@stmoderna.it