LINKS

Cromohs


Cyber Review of Modern Historiography, rivista elettronica di storiografia moderna


Giunta storica nazionale


L' organismo nazionale che coordina l'attività degli istituti e degli enti di ricerca storica italiani.


Clioh-world


Nato dall'evoluzione di precedenti progetti (Clioh, Cliohnet, Cliohnet2, Cliohres), è un progetto a lasrga scala realizzato da una rete di centri di ricerca europei della rete ETCS e finalizzato all'innovazione nello studio e nell'insegnamento della storia in Europa


>> Altri Links

<< indietro

Modifica

Dettagli Viviana Mellone

Dati Personali
Nome e cognome: Viviana Mellone
Luogo nascita: Napoli
Email: vmellone@unior.it
Posizione lavorativa: titolare di assegno di ricerca

Università
Università degli Studi di NAPOLI L'Orientale

Dipartimento
Scienze Umane e Sociali

Pubblicazioni

    I(monografia ) Napoli 1848. Il movimento radicale e la rivoluzione, Milano, FrancoAngeli, 2017,  pp. 1-301;

   II. (articolo in rivista) L'Europa e le sue Restaurazioni. Mellone legge Rien appris, rien oublié?, in « Storica. Rivista quadrimestrale», 69, XXIII, 2017, 2018, pp. 159-173;

  III(articolo in rivista)Dentro la Costituzione democratica. Stato, economia e religione nel progetto inedito di Casimiro De Lieto , in « Il Risorgimento. Rivista di storia del Risorgimento e contemporanea», numero monografico dedicato alle rivoluzioni del 1848, 2/2018; 

      IV(voce in dizionario) Francesco Paolo Ruggiero (1798-1881), in DBI (Dizionario biografico degli italiani), Treccani, Roma, vol. 89 (2017), pp. 237-240; 

  V.(articolo in rivista) Verso la rivoluzione. Identità politiche, appartenenze sociali e culturali del gruppo radicale calabrese (1830-1847), in «Mediterranea. Ricerche Storiche», 35, 3/2015,pp. 559-584;

   VI(capitolo di libro) Londres capital del exilio mediterráneo. Un estudio comparado entre la comunidad española y la italiana (1823-1833), in Entre Mediterráneo y Atlántico: circulaciones, conexiones y miradas, 1756-1867, a cura di A.De Francesco, L.Mascilli Migliorini, R.Nocera, FCE, Chile, 2014, pp. 437-456;   

    VII (articolo in rivista) La rivoluzione napoletana del 1848. Fonti e metodi per lo studio della partecipazione politica, in  «Meridiana. Rivista di storia e scienze sociali», numero monografico “Unificazione e Mezzogiorno” a cura di C.Pinto, 78, 3/2013, 2014, pp. 31-51; 

    VIII(saggio in rivista) Dopo i fatti napoletani del 15 maggio 1848. Vicende giudiziarie e indagini di Alta Polizia a confronto, in «Rivista storica italiana», CXXV, 2/2013, pp. 497- 550; 

    IX(atti di convegno) La circolazione di opere europee a Napoli tra richieste locali e proposte di Vieusseux, in Giovan Pietro Vieusseux. Pensare l’Italia guardando all’Europa, 27-29 giugno 2011,  a cura di M. Bossi, Firenze, Olshki, 2013, pp. 325-334;    

     X (scheda di catalogo)Milleottocentoquarantotto, in Da Sud. Le radici meridionali dell’unità nazionale, a cura di L.Mascilli Migliorini e A. Villari, SilvanaEditoriale, Milano, 2011, pp. 74-79. 

          

 


Area Ricerca
Area Geografica
- Francia;
- Italia;
- Spagna;
- Portogallo;

Settore Specifico
- Storia della storiografia;
- Storia delle istituzioni;
- Storia politica;
- Storia culturale;
- Metodologia;
- Storia di genere;

Periodo
- XVIII;
- XIX;

Curriculum

Nata a Napoli il 24/02/1985      

 

posizione attuale: assegnista di ricerca presso la cattedra di Storia moderna - Università di Napoli L'Orientale 1/8/2018 - 31/7/2021

Iter studiorum, borse e riconoscimenti

2008: laurea magistrale in Scienze Politiche, Università di Napoli Federico II, tesi in storia dal titolo “La rivoluzione napoletana del 1848. I fatti del 15 maggio”, relatore Daniela Luigia Caglioti, Università di Napoli Federico II, voto 110/110 e lode e menzione speciale della commissione;

2008-2011: dottorato in Storia dell’Europa nell’età moderna e contemporanea: istituzioni, società civile, sistemi di relazione, Università di Napoli L’Orientale, tesi dal titolo “Napoli 1848, una rivoluzione urbana: volti, tempi e percorsi”, relatore Luigi Mascilli Migliorini, giudizio: eccellente;

2012-2014: borsa di ricerca della Fondazione Luigi Einaudi di Torino, progetto “I linguaggi della rivoluzione. La mobilitazione politica a Napoli tra percezioni collettive e memoria del territorio”, tutor  Giuseppe Ricuperati;

2014-2015: borsa di studio della Società Napoletana di Storia Patria, progetto “Il movimento radicale e la rivoluzione napoletana del 1848. Influenze politiche, appartenenze sociali e culturali del gruppo radicale calabrese (1831-1848)”, tutor  Luigi Mascilli Migliorini;

2016: Accademia Nazionale dei Lincei- British Academy fellowship, progetto “Political identities and public opinion during the 1848 revolution in Naples. The public debate on political corruption”, tutor  Mark Philp ;

2017 (1 settembre-30 dicembre): borsa di ricerca Fondation Maison des Sciences de l’Homme- Fondazione Luigi Einaudi di Torino, progetto L’espace bourbonien de la Restauration (1815 – 1830). Le rôle de la France dans le « triangle » Naples – Paris – Madrid”, tutor Lucien Bély;

2018 (1 febbraio-30 aprile): borsa di ricerca Istituto storico-germanico di Roma, progetto “Geopolitiche della Restaurazione (1815-1830). Le relazioni tra Vienna e il Mediterraneo borbonico”, tutor Lutz Klinkhammer.

 

Incarichi internazionali

2012-2015- membro invitato del  progetto “Re-imagining democracy in the Mediterranean 1750-1860”, coordinato da Joanna Innes (Oxford University), Maurizio Isabella (Queen’s Mary University), Mark Philp (Warwick University), Edoardo Posada Carbò (Oxford University), finanziato dal Leverhulme Trust- Oxford;

2016 (18 febbraio- 31 dicembre) - membro associato del dipartimento di storia dell’Università di Warwick;

2017 (1 ottobre- 30 dicembre)- ricercatore post-dottorale presso la Fondation Maison des Sciences de l’Homme;

2018/2019- membro invitato del progetto "To the Barricades (1815-1850)", coordinato da Mark Philp, presso lo European History Research Centre, Warwick University.

 

Partecipazione a convegni, seminari e conferenze (selezione):

2018- Centro interuniversitario di Studi sull'Italia rivoluzionaria e napoleonica, Università della Basilicata, convegno "Nuovi cantieri di ricerca sull'Italia rivoluzionaria e Napoleonica", paper "La contesa della Banda Orientale. Strategie dinastiche e diplomazia in Europa di fronte alle rivoluzioni ispanoamericane (1817-1819);

2018- Istituto Storico Germanico di Roma, seminario "Culture, pratiche e ideologie della Restaurazione tra Vienna e il Mediterraneo borbonico (1815-1830);

2018- Università della Calabria, lezione su invito "Colpo di stato. Insurrezione repubblicana. La giornata del 15 maggio 1848 a Napoli"; 

2017- Università di Padova, convegno SISSCo (cantieri di storia), panel “Patrioti. Identità, percorsi e reti di relazione nel Mezzogiorno del Risorgimento”, coordinato da Laura di Fiore ed Elena Bacchin, paper “Il network personale e politico di Casimiro de Lieto (1826-1855);

2017- Teramo, Center for Nordic Studies-Università di Helsinki workshop “Progressives in Nothern and Southern Europe”, paper “Progressives in Southern Italy (1820- 1867)”;

2016- Univerità di Warwick, IAS, Corruption Network, paper “Political identities and public opinion during the 1848 revolution in Naples. The public debate on political corruption”;

2015- Università di Salerno, seminario SISSCo “Guerra, violenza e mobilitazione politica nel Mezzogiorno risorgimentale (1820-1870)”, paper “Verso la rivoluzione. Identità politiche, appartenenze sociali e culturali del gruppo democratico calabrese (1833-1847)”;

2013- New York, Columbia University, conferenza internazionale “Re-imagining Political Communities in the Mediterranean: Peoples, Nations, and Empires in the Age of Democratic Revolution”,  nel contesto del progetto “Re-imagining democracy in the Mediterranean 1750-1860”, paper  The liberal discourse against absolutism in Southern Italy following repression of 1848-9”; 

2013- Università di Pisa,  conferenza internazionale “Re-imagining democracy in the Mediterranean 1750-1860”, nel contesto del progetto omonimo, paper “The Southern democrats and the revolution of 1848 in Naples. The conquest of the capital”;

2013- Procida, workshop “Storici e Mediterraneo”, nel contesto della summer school “L’impresa culturale nel Mediterraneo”, organizzato dall’Università di Napoli L’Orientale, paper “Londra capitale dell’esilio mediterraneo. Uno studio comparato tra le comunità italiana e spagnola (1823-1833)”;

2012- Università di Salerno, seminario SISSCo “Patriottismo, rivoluzione e conflitto civile nel Mezzogiorno risorgimentale”, paper “Napoli 1848. Origini, evoluzione e declino del fenomeno dimostrazione”;

2012- Università di Napoli Federico II, ciclo di seminari in storia contemporanea presso il dipartimento di Scienze dello stato, paper “Uno spettacolo mai visto in precedenza. La dimostrazione politica a Napoli nel 1848: volti, luoghi, percorsi urbani”;

2011-Gabinetto Scientifico Letterario Giovan Pietro Vieusseux, Firenze, Palazzo Strozzi,  convegno Giovan Pietro Vieusseux. Pensare l’Italia guardando all’Europa”, paper “La circolazione delle opere europee a Napoli tra richieste locali e proposte di Vieusseux”.

In qualità di discussant:

2018- Università di Napoli Federico II, Convegno "False notizie. Narrazioni, circolazioni e controllo dal XVI al XIX secolo"; 

2017- Università di Salerno, seminario Circec, Elena Bacchin, paper “Patrioti nelle carceri borboniche. Una biografia collettiva transnazionale del Risorgimento”;

2015: Università di Salerno, seminario Circec, Alesandro Bonvini, paper “Avventurieri, mercenari e veterani napoleonici. Gli italiani nelle guerra bolivariane”;

2014: Università di Salerno, seminario Circec, Silvia Sonetti, paper “I fratelli Carlo e Filippo Pisacane, un conflitto civile privato nel Mezzogiorno borbonico”.

 


Scheda Compilata
il 25/01/2019



Ultimo aggiornamento per la sezione Anagrafe degli Studiosi: 05/03/2019

Responsabile della sezione Anagrafe degli Studiosi: Paola Volpini Enrico Valseriati - anagrafe@stmoderna.it

Portale Storia moderna - c/o Dipartimento Tempo, Spazio, Immagine e Società (TeSIS), Università di Verona,
via San Francesco 22, 37129 Verona, e-mail: redazione@stmoderna.it