LINKS

Cromohs


Cyber Review of Modern Historiography, rivista elettronica di storiografia moderna


Giunta storica nazionale


L' organismo nazionale che coordina l'attività degli istituti e degli enti di ricerca storica italiani.


Clioh-world


Nato dall'evoluzione di precedenti progetti (Clioh, Cliohnet, Cliohnet2, Cliohres), è un progetto a lasrga scala realizzato da una rete di centri di ricerca europei della rete ETCS e finalizzato all'innovazione nello studio e nell'insegnamento della storia in Europa


>> Altri Links

<< indietro

Dettagli Luigi Alonzi

Dati Personali
Nome e cognome: Luigi Alonzi
Posizione lavorativa: ricercatore

Università
Università degli Studi di PALERMO


Pubblicazioni

Luigi Alonzi Dipartimento di studi europei (D.E.M.S) Facoltà di Scienze Politiche Università degli studi di Palermo luigi.alonzi@unipa.it MONOGRAFIE - Il vescovo-prefetto: la diocesi di Sora nel periodo napoleonico 1796-1818, Centro di Studi Sorani “V. Patriarca”, Sora 1998; - Famiglia, patrimonio e finanze nobiliari. I Boncompagni (secoli XVI-XVIII), Piero Lacaita Editore, Manduria – Bari – Roma 2003; - Economia e finanza nell’Italia moderna. Rendite e forme di censo (secoli XV-XX), Carocci editore, Roma 2012; CURATELE - L’Archivio e la Biblioteca della Società Operaia di Mutuo Soccorso di Sora, Rubbettino editore, Soveria Mannelli 2001; ARTICOLI - La rivoluzione del 1798-99 al confine tra le repubbliche romana e napoletana in “Rivista Italiana di Studi Napoleonici”, n.s. XXXIII, 1, 2000, pp. 77-97 (pubblicato anche in L. Ployer (a cura di), Campagna, Marittima e Terra di Lavoro. I giorni giacobini (1798-1799), Atti del Convegno – Terracina, 15-16 gennaio 1999, Archivio di Stato di Latina, Latina 2001, pp. 16-26); - Famiglia, patrimonio e finanze nobiliari in età moderna. Il rinnovamento della storiografia (1992-2001) in “L’Acropoli”, IV, 3, 2003, pp. 379-408; - Croce, insorgenze e terrore rivoluzionario in “L’Acropoli”, V, 1, 2004, pp. 72-79 (pubblicato anche in R. Colapietra (a cura di), Benedetto Croce ed il brigantaggio meridionale: un difficile rapporto (Quaderni del Bullettino della Deputazione Abruzzese di Storia Patria, 25), Edizioni Libreria Colacchi, L’Aquila 2005, pp. 41-54); - Il mercato dei censi consegnativi a Roma tra XVI e XVII secolo: l’indebitamento dei Boncompagni in “Clio”, XL, 3, 2004, pp. 557-579; - Considerazioni sull’indebitamento della grande nobiltà tra XVI e XVII secolo in “L’Acropoli”, V, 6, 2004, pp. 684- 693; - I censi consegnativi nel XVI e XVII secolo tra “finzione” e “realtà” in “L’Acropoli”, VI, 1, 2005, pp. 86-102; - La storiografia di Giuseppe Galasso. Una certa idea d’Europa in “Nuova Antologia”, CXL, 2235, 2005, pp. 99-118; - L’analisi della rendita-censo nella storiografia italiana del secondo Novecento in G. D’Angelo (a cura di), Aspetti e temi della storiografia italiana del Novecento, Edizioni del Paguro, Mercato S. Severino 2007, pp. 11-26; - Il debito pubblico di Stati e città in “L’Acropoli”, VIII, 1, 2007, pp. 99-104; - La lunga durata del Census Reservativus. Forme di credito e contratti agrari fra medioevo ed età moderna in “Nuova Rivista Storica”, XCII, 2, 2008, pp. 343-390; - Terra e rendite nei secoli XII-XIII: Normandia, Inghilterra, Terrasanta in “Mediterranea. Ricerche storiche”, VII, 18 (2010), pp. 13-30; - Un importante fondo archivistico in “Clio”, XL, 4, 2011, pp. 109-115; - Nomine vescovili e politica delle “insinuazioni” nel Decennio francese in C. D’Elia (a cura di), Stato e Chiesa nel Mezzogiorno napoleonico (Atti del quinto seminario di studi “Decennio francese (1806-1815)”, Napoli, 29-30 maggio 2008), Giannini Editore, Napoli 2011, pp. 117-164; - La visita dei Cassinesi di Sicilia nel 1799: la stagione degli equivoci in A. Giuffrida, F. D’Avenia, D. Palermo (a cura di), Studi storici dedicati ad Orazio Cancila, Associazione no profit “Mediterranea”, Palermo 2011, pp. 1167-1192; - Proprietà urbana e rendite fra X e XI secolo: il caso di Chartres in “Mediterranea. Ricerche storiche”, VIII, 23 (2011), pp. 401-426.


Area Ricerca

Settore Specifico
- Storia sociale;

Periodo
- XVIII;

Curriculum

CURRICULUM VITAE Luigi Alonzi Dipartimento di studi europei (D.E.M.S) Facoltà di Scienze Politiche Università degli studi di Palermo luigi.alonzi@unipa.it Luigi Alonzi si è laureato in Scienze Politiche l’11 aprile 1997, presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, con una tesi di laurea in “Storia dei rapporti fra Stato e Chiesa” (relatore il prof. Giustino Filippone Thaulero), intitolata Il vescovo-prefetto: la diocesi di Sora nel periodo napoleonico; la tesi di laurea è stata pubblicata l’anno successivo dal Centro di studi sorani “Vincenzo Patriarca”. Il 3 e 4 ottobre 1997, presso la sede della Società Geografica Italiana in Roma, ha partecipato al Convegno Nazionale di Studi “L’Italia ritagliata. L’identità storico – culturale delle regioni: il caso del Lazio meridionale e orientale”, con relazione dal titolo La “Ciociaria” nell’età contemporanea: problemi e bibliografia (1927-1997); la stessa relazione ha ottenuto il premio messo in palio dall’Unione Regionale delle Province del Lazio per le indagini più originali relative alla Provincia di Frosinone, in occasione del 70° anniversario dalla costituzione della provincia. Il 15 e 16 gennaio 1999 ha partecipato al Convegno organizzato dall’Archivio di Stato di Latina “Campagna, Marittima e Terra di Lavoro. I giorni giacobini (1798-1799)”, tenuto a Terracina, con relazione dal titolo Il clero nel 1798-99 al “confine” tra Repubblica Romana e Napoletana; la relazione è stata pubblicata, oltre che negli Atti del Convegno a cura della direttrice dell’Archivio, Lucia Ployer Mione, sulla “Rivista Italiana di Studi Napoleonici”. Nell’ottobre 1999 ha iniziato la sua attività di borsista presso l’Università degli studi della Basilicata. Il 7 aprile del 2003 ha conseguito il titolo di Dottore di ricerca in Storia del Mezzogiorno mediterraneo dal Medioevo all’età contemporanea (XIV ciclo, 1999-2002), ora Storia del¬l’Europa Mediterranea dal¬l’Antichità all’età Contemporanea, con una tesi di dottorato dal titolo Famiglia, patrimonio e finanze nobiliari in età moderna. La vicenda dei Boncompagni dal 1572 al 1745; la tesi è stata scelta per la pubblicazione nella collana “Europa Mediterranea”, costituita dai Dipartimenti afferenti allo stesso dottorato di ricerca. Nel periodo 15 aprile 2004 – 14 aprile 2007 ha usufruito dell’assegno di ricerca su Politica e finanza in età moderna (responsabile il prof. Eugenio Di Rienzo), presso il Dipartimento di Scienze Storiche e Sociali dell’Università degli Studi di Salerno; le ricerche condotte in questo periodo sono state pubblicate, fra gli altri, sui periodici “L’Acropoli” e “Nuova Rivista Storica”. Nel quadro di tali indagini si colloca anche la successiva partecipazione al Seminario di Studi organizzato dal Dipartimento di Teoria e Storia delle Istituzioni dell’Università degli Studi di Salerno “Le dimore signorili nel Regno di Napoli: l’età spagnola”, tenuto a Maiori il 20-21 aprile 2007, con relazione dal titolo La dislocazione delle dimore dei Boncompagni. Il 29 e 30 maggio 2008, a Napoli, ha partecipato al Quinto Seminario di Studi organizzato dal Comitato Nazionale per le celebrazioni del Bicentenario del Decennio francese 1806-2006 “Stato e Chiesa nel Decennio francese”, tenuto presso la sede della Società Napoletana di Storia Patria, con relazione dal titolo La politica ecclesiastica delle “insinuazioni” nel Regno di Napoli durante il Decennio francese; la relazione è stata ora pubblicata negli Atti del Convegno, curati da Costanza D’Elia, con il titolo Nomine vescovili e politica delle “insinuazioni” nel Regno di Napoli durante il Decennio francese. Il 15 ottobre 2008, a Potenza, ha partecipato al Seminario di Studi organizzato dal Dipartimento di Scienze Storiche, Linguistiche e Antropologiche dell’Università degli Studi della Basilicata “L’associazionismo nel Mezzogiorno di fine Settecento. Cultura e pratica politica”, con relazione dal titolo Cultura e pratica politica tra Regno di Napoli e Stato Pontificio; gli Atti del Seminario sono in corso di pubblicazione a cura di Antonio Lerra. Il 1° novembre 2008 ha inoltre ottenuto un assegno di ricerca su Le rendite nell’economia europea (secoli XVI-XIX) (responsabile il prof. Guido Pescosolido), presso il Dipartimento di Storia Moderna e Contemporanea dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”; le indagini avviate in questo periodo sono poi confluite nel volume Economia e finanza nell’Italia moderna, facente parte della collana pubblicata dallo stesso Dipartimento dal titolo Quaderni della rivista “Dimensioni e problemi della ricerca storica” . Il 29 e 30 ottobre 2010, a Lisbona, presso la Torre do Tombo, ha partecipato al Convegno Internazionale “Arquivos de familia: sécuols XIII-XIX. Que presente, que futuro”, con relazione dal titolo Storie di famiglia e memoria storica: l’Archivio Boncompagni Ludovisi; gli Atti del Convegno sono in corso di pubblicazione a cura di Maria de Lurdes Rosa, mentre la relazione è stata già in parte anticipata sulla rivista “Clio”, XL, 4, 2011, pp. 109-115. Dal 1° ottobre 2009 è Ricercatore di Storia Moderna presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Palermo, afferente dal 5/11/2009 al Dipartimento di Studi Europei e dell’integrazione internazionale (DEMS).

Tesi Dottorato
Famiglia, patrimonio e finanze nobiliari in età moderna: la vicenda dei Boncompagni dal 1572 al 1745

Scheda Compilata
il 16/06/2012

Iscritto ML dal

Socio SISEM


Ultimo aggiornamento per la sezione Anagrafe degli Studiosi: 03/08/2020

Responsabile della sezione Anagrafe degli studiosi: - anagrafe@stmoderna.it

Portale Storia moderna - c/o Dipartimento Tempo, Spazio, Immagine e Società (TeSIS), Università di Verona,
via San Francesco 22, 37129 Verona, e-mail: redazione@stmoderna.it