Che cos'è la SISEM

La Società Italiana per la Storia dell'Età Moderna (SISEM) si è costituita ad Arezzo il 16 maggio 2003. Suo scopo è quello di elevare e diffondere la cultura storica e in particolare di promuovere gli studi di storia del Rinascimento e dell'età moderna in Italia (secc. XV-XIX), nella loro più ampia accezione e la loro valorizzazione nell'ambito scientifico, accademico, civile.



Ultimo aggiornamento per la sezione Sisem: 07/02/2016

Responsabile della sezione Sisem: Vittoria Fiorelli Giuseppe Marcocci - sisem@stmoderna.it

CALENDARIO

GEN
20
Francia  QUAND LA FAMILLE FAILLIT : L’HÉRITAGE JACENT ET LA SUCCESSION VACANTE ENTRE TUTELLE INSTITUTIONNELLE ET APPARTENANCE LOCALE - WHEN THE HOUSEHOLD FAILS : ABEYANCE AND VACANT SUCCESSIONS FROM INSTITUTIONAL GUARDIANSHIP TO LOCAL BELONGING
GEN
23
Bologna  RAGION DI STATO E GRANDEZZA DELLE CITTÀ. - DUE RECENTI EDIZIONI DELLE OPERE DI GIOVANNI BOTERO (1544-1617) E UNA RIFLESSIONE SU CIRO SPONTONE
GEN
23
FIRENZE  Contemplata aliis tradere. Lo specchio letterario dei frati Predicatori -
FEB
01
Oxford (Regno Unito)  Mobility and Space in Late Medieval and Early Modern Europe (23/06/2017) -
Portale Storia moderna - c/o Dipartimento Tempo, Spazio, Immagine e Società (TeSIS), Università di Verona,
via San Francesco 22, 37129 Verona, e-mail: redazione@stmoderna.it