LINKS

Cromohs


Cyber Review of Modern Historiography, rivista elettronica di storiografia moderna


Giunta storica nazionale


L' organismo nazionale che coordina l'attività degli istituti e degli enti di ricerca storica italiani.


Clioh-world


Nato dall'evoluzione di precedenti progetti (Clioh, Cliohnet, Cliohnet2, Cliohres), è un progetto a lasrga scala realizzato da una rete di centri di ricerca europei della rete ETCS e finalizzato all'innovazione nello studio e nell'insegnamento della storia in Europa


>> Altri Links

<< indietro

Dettagli Quotidiano

L'Indice dei libri del mese 10/06/2013

Thomas Casadei, Tra ponti e rivoluzioni. Diritti, costituzioni, cittadinanza in Thomas Paine
pp. VIII-328, € 32, Giappichelli, Torino 2013

di Danilo Breschi

Immergersi nello studio della vita e dell’opera di Paine (1737-1809) significa entrare nel cuore dell’epoca e dei luoghi – la rivoluzione americana _ in cui furono gettate le fondamenta dell’universo politico e sociale nel quale oggi viviamo. Come ebbe a dire di lui Bertrand Russell, Paine “divideva la sua attività fra la progettazione di ponti e rivoluzioni”. Ed è per questo che il lavoro di Casadei intende andare oltre il dettato di una ricostruzione filologica del pensiero politico painiano, che pur compie in modo assai accurato e con dovizia bibliografica. L’autore ci mostra infatti quanta attualità vi sia nell’opera di Paine, personaggio assai meno naïf di quel che talora si crede e piuttosto pensatore capace di andare al cuore di una tradizione, in gran parte da lui stesso inaugurata, di repubblicanesimo radicale e democratico e al contempo costituzionale e riformista. Il libro si configura come un riuscito esempio di combinazione tra analisi e proposta filosofico-politica. Questo secondo aspetto risulta ben amalgamato con il primo, in modo tale che da un’analisi che non perde mai in rigore e scientificità si evincono spunti per la costruzione di nuove teorie dei diritti individuali e sociali all’altezza delle nostre sfide contemporanee. Si svela così la consistenza teorica di questo autodidatta del repubblicanesimo radicale e democratico, dotato di una forza che deriva proprio dall’origine popolare (e popolana) di un pensiero capace ancora oggi di parlare alla gente con parole e immagini che sono state fatte proprie persino da un presidente repubblicano come Ronald Reagan e da uno democratico come Barack Obama, nonché da uno dei più celebri cantori folk e rock dell’America contemporanea qual è Bob Dylan. Una risorsa ideologica per l’oggi, questo il Paine che Casadei ci restituisce.

 

Copyright L'Indice dei libri del mese 2013

Ultimo aggiornamento per la sezione Rassegna Stampa: 26/01/2020

Responsabile della sezione Rassegna Stampa: Enrico Valseriati - rassegna@stmoderna.it

Portale Storia moderna - c/o Dipartimento Tempo, Spazio, Immagine e Società (TeSIS), Università di Verona,
via San Francesco 22, 37129 Verona, e-mail: redazione@stmoderna.it